Frigo portatile: lo puoi portare ovunque tu vada

frigo portatilePerché accontentarsi di un mini frigo fisso o ad incasso, se è solito per te, affrontare lunghi viaggi o tratte autostradali?
Nel tuo caso, è necessario un mini frigo portatile, in modo da avere sempre a portata di mano le tue bevande e i tuoi alimenti freschi. Non importa dove vai e come ci vai, il mini frigo portatile è l’ideale in ogni situazione, grazie alle diverse caratteristiche e tipologie. Proprio di quest’ultime, andremo a parlare adesso.

 

 

Prima però vogliamo mostrarti i migliori 3 mini frigo portatili in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Scopri se le offerte sono ancora attive.
Scegli la tua offerta

 

Frigo portatile elettrico

La caratteristica di un mini frigo portatile elettrico è che si può attaccare all’accendisigari dell’auto, grazie alla spina da 12 e 24 v. Così non avrai alcun problema nel rinfrescare le tue bevande durante un viaggio. Non devi per forza andare chissà dove per usufruire del tuo mini frigo portatile. Se sei sempre in giro per lavoro (ad esempio fai il corriere) non sarebbe affatto male godere di un bel frigorifero portatile da attaccare all’accendisigari del tuo camioncino, soprattutto in estate con il caldo che fa. Ovviamente, questo genere di frigorifero è l’ideale anche per chi ha un camper.
Attenzione però, non attaccare il tuo mini frigo quando il motore del tuo veicolo è spento,altrimenti rischi di far fuori la batteria della tua vettura in pochissimo tempo.
L’utilità del mini frigo elettrico portatile non finisce di certo qui. Alcuni modelli sono dotati di spina da 220 v/ 230 v, che ti permette di utilizzare il tuo piccolo frigorifero anche a casa. Quindi, in questo specifico caso, l’utilità raddoppia. E dal punto di vista economico non costano nemmeno tanto e qui potrai scoprine i prezzi.

 

Frigo portatile a gas

Ebbene sì, esiste pure il frigo portatile a gas.
Come funzione il frigo portatile a gas?
Innanzitutto specifichiamo che sono modelli anche elettrici, quindi potrai attaccarli all’accendisigari dell’auto, per poi utilizzarli dove non c’è alcuna rete elettrica. Questo grazie a delle cartucce di gas standard.
Il piccolo frigorifero a gas è l’ideale soprattutto per chi viaggia e va nei campeggi.
Sì, ma quanto costa?
Beh il prezzo è superiore rispetto ai soli modelli elettrici.
Interessato all’acquisto?
Qui puoi scoprire i modelli e le offerte ancora attive.

 

 

Mini frigo portatile: vantaggi e caratteristiche

Il primo vantaggio è palese anche dal nome, quindi, non lo ripeteremo ulteriormente. Invece, andremo a scoprire le diverse caratteristiche di un mini frigo portatile (che variano a seconda dei modelli), in modo che possa comprendere sempre più la grande utilità di questo formidabile elettrodomestico. Quindi, senza perdere ulteriore tempo, andiamo a scoprirli insieme.

Con o senza compressore, la temperatura la decidi tu!

A cosa serve il compressore?
A raggiungere un determinato livello di raffreddamento che, altrimenti, sarebbe impossibile da ottenere se sprovvisto di questo elemento. Questo, a sua volta, provoca un maggior rumore, anche se i modelli più moderni sono dotati di materiali isolanti per attutire il rumore. In ogni caso, che sia presente o meno, la potenza del tuo mini frigo la decidi tu. Più aumenterai la potenza, più diminuirà la temperatura e più consumerà. Meno sarà la potenza, maggiore sarà la temperatura, minore sarà il consumo elettrico.
A proposito di consumo elettrico. Visto che siamo in argomento, i modelli dotati di classe di risparmio A, consumano meno rispetto ai modelli di risparmio inferiore. Certo, hanno anche un costo superiore, ovviamente, però permettono un risparmio in bolletta non indifferente. Tra i modelli più a basso consumo consigliamo Severin KS 9827.  Poi naturalmente il minor consumo dipende pure dal tempo di utilizzo.

Mini frigo portatile con congelatore!

Sappiamo tutti l’utilità di un congelatore, quindi, non ci mettiamo qui a ripetere quanto potrà essere importante. Ma una differenza rispetto al frigo fisso che si ha in cucina c’è e riguarda la capienza. Un mini frigo con congelatore porta via spazio al solo frigo. Ed è logico che in un piccolo frigorifero, lo spazio non potrà essere tantissimo rispetto ad un normale frigorifero. Di conseguenza valuta se hai necessità del congelatore o se puoi farne a meno. In quest’ultimo caso, risparmieresti non solo spazio, ma anche soldi. Il mini frigo portatile con congelatore ha, infatti, un costo superiore.

Controlla che lo scaffale sia removibile!

Ormai, tutti i modelli di mini frigo portatili, dovrebbero essere dotati di scaffale removibile. Se per te questa caratteristica è fondamentale, ti consigliamo di controllare bene tra le caratteristiche del prodotto, che sia presente anche questa. Potresti rischiare di ritrovarti con un mini frigo portatile che non ti permetterà di spostare e mettere a tuo piacimento i diversi alimenti.
Per esempio, se devi mettere una bottiglia di spumante e purtroppo non ci entra in orizzontale, dovrai optare per metterla in verticale. Se lo scaffale non si può rimuovere, non avrai la possibilità di portarla con te. Un esempio banale, ma che potrebbe capitare con qualsiasi altro prodotto.
In ogni caso, l’utilità dello scaffale removibile permette di ottimizzare lo spazio all’interno del mini frigo portatile.
Uno dei modelli più capienti è di certo Melchioni Family 118700215.

 

Frigoriferi portatili: prezzi

La prima differenza nel prezzo, dipende se acquisterai un mini frigo solo elettrico o anche un mini frigo alimentato a gas. Ovviamente, i secondi hanno un prezzo superiore. Ma non sarà solo questo, che farà lievitare o meno il costo del tuo piccolo frigorifero.
Un’altra caratteristica che incide sul prezzo in maniera abbastanza importante è la classe di risparmio di cui abbiamo parlato prima. Con una classe A++, avresti un consumo nettamente minore, ma un prezzo d’acquisto abbastanza elevato. Per non parlare della capienza. Il mini frigo portatile più piccolo permette di contenere tra i 4 e i 5 litri. Quest’ultimo costerà decisamente meno rispetto ad un mini frigo con capienza da 60 litri.
Un altro elemento da valutare è la disponibilità della funzione caldo freddo. Di solito si compra il frigo solo per la sua azione refrigerante, ma se volessi mettere all’interno del cibo da riscaldare, allora, dovresti optare per un modello con doppia funzione.
Poi, come detto, la presenza o meno del compressore e del congelatore, è un altro fattore che incide sul costo, così come la potenza massima. Sono tutte funzioni che dovrai valutare in base alle tue reali necessità.
Spendi bene e in modo ragionato il budget che hai a disposizione. Se farai ciò, potrai essere sicuro di portare a casa un buon prodotto.
Ultima raccomandazione: maglio optare per mini frigo prodotto da marchi conosciuti e affidabili. Se non sei a conoscenza di alcun marchio, ti possiamo aiutare noi, avendo già selezionato le migliori marche. Eccole: Ardes, Klarstein, Mobicool, Melchioni e Severin.

Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 16:48
Search