Frigo per auto: recensioni e consigli d’acquisto

frigo per autoGuidare in estate significa lottare contro il caldo e contro la sete. Per il caldo la soluzione è azionare il climatizzatore della vettura e dimenticare per alcun minuti che fuori c’è un “inferno”. Per la sete basta portare con sé una bottiglietta d’acqua che puntualmente diventerà, dopo poco tempo, tiepida e poi imbevibile.  Ciò solo se non abbiamo un mini frigo per auto. In tal caso la freschezza della nostra bevanda (qualsiasi essa sia) sarà salva e potremmo dissetarci a dovere.
Quindi, combattere la sete è semplice basta munirsi di apposito refrigeratore.
“Sì, ma quale?”
Ti aiuteremo noi nel corso dell’articolo a scegliere il modello adatto con i consigli inerenti alle offerte e ai migliori modelli.

Prima di continuare con il nostro articolo, in basso puoi notare tre offerte di cui potresti già approfittare (basta un click per verificare se le stesse sono ancora attive).
 
Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2019 17:14

Frigo da auto: i modelli migliori

Quali sono i migliori mini frigo da auto?
Noi consideriamo i tre frigoriferi, che ci apprestiamo a descrivere, i migliori modelli in commercio.  Refrigeratori che si differenziano per alcune caratteristiche che avremo modo di attenzionare nel corso delle tre mini recensioni.

Miglior mini frigo per auto da 8 litri: Mobicool T08 DC

Il minifrigo per auto Mobicool T08 DC ci ha convinto perché è il perfetto compagno per chi viaggia da solo. Infatti si può mettere sul sedile passeggero attaccandolo alla cintura della macchina o utilizzando la stessa cintura del refrigeratore. Vanta pure due comodi porta-bicchieri esterni. Non serve solo per raffreddare, ma pure per i cibi caldi. E se vuoi saperne di più leggi la recensione completa cliccando su Mobicool T08 DC.

Miglior mini frigo per auto da 29 litri: Mobicool V30

Il Mobicool V30 è adatto per chi viaggia in compagnia, infatti la sua capacità interna consente di trasportare anche sei bottiglie da 2 litri in piedi. Inoltre, può essere collegato non solo alla presa da 12V presente in auto, ma anche alla classica presa presente in una casa. Quindi, vanta una doppia alimentazione elettrica.
E se vuoi saperne di più ti invitiamo a cliccare su frigo Mobicool V30.

Miglior mini frigo per auto da 48 litri: Mobicool W48

Il Mobicool W48 è il più capiente dei frigoriferi per auto citati. Oltre a disporre di una doppia alimentazione (12V – 230V) permette di portarlo con sé con estrema facilità. Infatti, è dotato di apposite ruote. Così, non dovrai più fare sforzi per sollevarlo dalle maniglie, ma ti basterà trasportarlo come se fosse un trolley.
Interessato a questo minifrigo da auto e da casa?
Allora, clicca su Mobicool W48 e scopri quanto costa e tutte le altre caratteristiche.

Mini frigo auto da 12 v e da 220v: doppi vantaggi!

I mini frigo per auto solitamente sono da 12 v e su questo non si può sbagliare. Grazie a questa spina, infatti, potrai collegarlo all’accendisigari della tua auto. Però, alcuni modelli di mini frigo, possono essere collegati anche alla presa di casa, grazie ad un adattatore da 220/230 Volt. Così, non solo potrai godere dell’utilità del tuo mini frigo elettrico in macchina, ma pure a casa.
Tra i migliori modelli sia da 12 Volt che da 220/230 Volt suggeriamo quelli del brand Mobicool, ed esattamente i seguenti refrigeratori: Mobicool G30, Mobicool K30, Mobicool B40 e Mobicool Q40.

Frigorifero per auto da viaggio: anche non elettrico!

Abbiamo detto del vantaggio di poter usufruire di un frigo da 12 Volt e da 220 Volt, ma in commercio sono presenti pure dei refrigeratori portatili passivi (non elettrici). Quindi, in tali frigoriferi dobbiamo mettere all’interno il ghiaccio. Più ghiaccio mettiamo, più rimarranno fresche le vivande.
Attenzione però, non basta mettere tanto ghiaccio per assicurarsi la freschezza per più ore.  Ad incidere su tale durata è anche il livello di isolamento del prodotto (quindi la sua resistenza alla temperatura ambiente). Tra i modelli passivi migliori suggeriamo GioStyle Bravo 25, di cui è comunque disponibile la versione elettrica.

Mini frigo per auto: non solo per rinfrescare!

Il mini frigo per auto è piccolo, comodo e perfettamente funzionale per lo scopo per cui è stato prodotto. Motivo per cui è un immancabile e perfetto compagno di viaggio.
Perfetto compagno di viaggio?
Sì, perché non litigherà con te, non ti dirà che hai sbagliato strada e che sei il solito o la solita sbadata.  Non ti importunerà mentre guidi. No, il tuo mini frigo per auto vuole solo esserti d‘aiuto e rinfrescare la tua calda e afosa giornata.
Attenzione però: non serve solo per rinfrescare. Alcuni modelli sono adatti anche per conservare i cibi caldi al suo interno (come nel caso del Dometic BordBar TB 08).

Mini frigo per auto: prezzi

Abbiamo potuto vedere quanto possa essere utile il mini frigo per auto. Ti concede un rinfrescante break nei periodi d’estate più caldi e afosi. E non solo in macchina, ma pure a casa, visto che certi modelli sono dotati di doppio attacco. Anche in base a tale caratteristica varia il prezzo del refrigeratore portatile per vetture. Di certo i modelli più capienti e dotati di più funzionalità costano di più.

Frigo portatile per auto: usalo a macchina accesa!

Attenzione all’uso del mini frigo. Se la tua macchina è spenta e decidi lo stesso di attaccare il mini frigo all’accendisigari, rischi seriamente di porre fine in maniera anticipata al tuo viaggio, visto che la batteria si scaricherà.
Quindi, ricorda, mai collegare il minifrigo all’accendisigari dell’auto, se la medesima è spenta.

Search